Menu:

Eventi


Scheda osservazioni fauna in grotta

Nell’ambito delle attività portate avanti nell’ultimo periodo dalla commissione biospeleologica si è deciso di realizzare una scheda semplice e comprensibile per consentire a tutti gli speleologi di poter comunicare alla commissione le osservazioni faunistiche che singoli e gruppi possono rilevare nelle grotte della Sardegna.

L’iniziativa nasce dalla volontà di ampliare le conoscenze relative alla presenza e distribuzione della fauna ipogea e, allo stesso tempo, stimolare gli speleologi ad avere maggiore attenzione nei confronti degli aspetti biologici delle grotte. Particolarmente importanti potranno essere soprattutto le segnalazioni di geotritoni e pipistrelli oltre chiaramente quelle di tutte le specie più facilmente riconoscibili, ma non solo. Infatti, quando possibile, sarebbe utile scattare qualche foto che consenta una prima classificazione delle specie faunistiche di difficile identificazione immediata, così da consentire nelle fasi successive eventuali approfondimenti.

La compilazione della scheda è facilitata dalla possibilità di scrivere direttamente su un file in formato .pdf dove oltre al codice e al nome della cavità è possibile inserire numero e nome delle specie osservate (se si conosce) ma anche immagini e note a supporto delle osservazioni.

Le schede possono essere inviate all’indirizzo e-mail appositamente creato (osservazioni.fssbiospeleo@gmail.com) dove i responsabili delle singole aree carsiche provvederanno a caricare le informazioni in un database.

I responsabili di zona sono:

Sassarese e Oristanese: Eleonora Dallocchio e Antonio Merella

Nuorese e Ogliastra: Cinzia Mulas e Manuela Mulargia

Cagliaritano e Iglesiente: Alessio Mereu e Roberto Cogoni