Menu:

News


CAMPO DI FEDERAZIONE A CAPO FIGARI (GOLFO ARANCI): COM'E' ANDATA

Nelle giornate del 25 e del 26 Aprile 2015 si è svolto il Campo di Federazione a Capo Figari, nel Comune di Golfo Aranci.
Lo scopo del campo è stato il riposizionamento catastale degli ingressi delle grotte presenti sul promontorio; tali cavità sono state esplorate e rilevate oltre 20 anni fa dal Gruppo Grotte Olbia non più in attività e sono rappresentate principalmente da pozzi, grotte costiere ed altre completamente sommerse.
L’iniziativa ha avuto grande successo con la presenza di 42 speleologi sardi appartenenti a 10 gruppi speleologici federati, che hanno tenacemente battuto la penisola con le poche informazioni a disposizione, posizionando le sei grotte costiere mediante l’utilizzo di un gommone, e tredici delle sedici grotte a terra, scoprendo e catastando una nuova cavità. Le cinque grotte percorribili solo con tecniche speleosubacquee verranno posizionate nelle prossime settimane.
All’attività di catastamento e riposizionamento si è aggiunta la ricerca faunistica condotta dalla Commissione Biospeleologica della Federazione.
L’iniziativa è stata resa possibile con il supporto dell’amministrazione comunale di Golfo Aranci.
Un doveroso ringraziamento vada alla Federazione Speleologica Sarda per l’organizzazione in collaborazione con il Gruppo Speleo Ambientale Sassari ed il Gruppo Speleologico Sassarese e a tutti i partecipanti che hanno raggiunto questo traguardo.