Menu:

News


Procedura accesso grotte turistiche Comune di Dorgali

La Federazione Speleologica Sarda comunica che:

A seguito di contatti tenuti con l’Amministrazione di Dorgali, con la quale questa Federazione sta collaborando al fine di ottenere una risoluzione definitiva e condivisa che regoli l’accesso alle grotte del territorio, considerate le numerose richieste di informazioni sulle procedure da adottare per poter visitare le grotte del territorio comunale soggette a utilizzo turistico, si indica di seguito l’iter attraverso il quale,nelle more dell'accordo, si potrà ottenere l’autorizzazione all’accesso,

La domanda, per ottenere l’autorizzazione all’accesso alle grotte di "Ispinigoli" e "Bue Marino", dovrà essere inoltrata con congruo anticipo al Comune di Dorgali attraverso la mail suapdorgali@gmail.com (Dott.ssa Manzoni)

Nella domanda, redatta su carta intestata del gruppo di appartenenza, dovrà essere indicato:

1) Ruolo del richiedente
2) Gruppo di appartenenza,
3) Responsabile dell’uscita,
4) Giorno e orario di ingresso alla grotta

Dovranno essere inoltre allegati i seguenti documenti:

a) Elenco dei partecipanti
b) Fotocopia fronte/retro del documento di identità di tutti i partecipanti
c) Attestato di copertura assicurativa per l’attività speleologica di tutti i partecipanti (per gli iscritti alla SSI è sufficiente l’attestato di iscrizione valido per l’anno in corso, per gli iscritti CAI è sufficiente l’attestato di Iscrizione).

Ricordiamoci che sono grotte nelle quali viene svolta attività lavorativa da parte di società e cooperative locali, sarebbe quindi buona cosa, prendere contatti con le stesse e avvisarle/mettersi d’accordo per evitare intralcio.

Per le grotte del territorio comunale che risultano chiuse da precedenti provvedimenti amministrativi, la domanda di accesso dovrà essere indirizzata alla mail ufficio.llpp@comune.dorgali.nu.it.

Buone grotte a tutti.