Menu:

News


L’importanza scientifica e turistico-economica del patrimonio carsico e speleologico” Nuxis 22 Settembre 2018

A seguito del programma di promozione attuato per la valorizzazione del sito geospeleologico archeologico "Sa Marchesa" che si sta tenendo a Nuxis nei locali dell’ex miniera Sa Marchesa, nel periodo estivo-autunnale del 2018, l’Associazione Speleo Club Nuxis, in collaborazione con la Federazione Speleologica Sarda e con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, Servizio Promozione,  organizza per il giorno 22 settembre per l’intera giornata dalle ore 9:00 alle ore 18:00 il Seminario dal titolo: "L’importanza scientifica e turistico-economica del patrimonio carsico e speleologico" che tratterà discilpline legate allo sviluppo turistico-economico ipogeo. Al seminario interverranno diversi relatori che affronteranno tematismi e problematiche legate allo sviluppo turistico e di conseguenza a quello economico e gestionale oltre chè alla presenza di limitazioni legate ai diversi vincoli che ne ostacolano lo sviluppo. Verrà analizzata la legislazione regionale vigente, in modo particolare la Legge Regionale n.4/2007 "Norme per la tutela del patrimonio speleologico e delle aree carsiche e per lo sviluppo della speleologia e il patrimonio carsico in Sardegna". Per quanto riguarda la gestione verranno trattati i temi riguardanti, sia la protezione dell'ambiente di grotta sia il profitto, considerando che entrambi i parametri sono fondamentali per il funzionamento di una area carsica o una grotta turistica, non solo da un punto di vista etico ma anche per l'interesse del bene onde evitare un deterioramento, che potrebbe implicare una perdita di attrazione del bene stesso. Dopo aver analizzato le principali grotte turistiche presenti in Sardegna, verranno esaminati alcuni casi di realtà ipogee naturali gestite turisticamente, evidenziandone sia i punti forza sia le eventuali debolezze, tra le quali: la grotta "Su Mannau" nel comune di Fluminimaggiore, la grotta "Is Zuddas" nel comune di Santadi, la grotta di "Santa Barbara" nel comune di Iglesias, la grotta di "Gana’e Gortoe" nel comune di Siniscola nella quale si sta sperimentando in metodo didattico alternativo alla strutturazione della grotta e , ancora altre cavità in via di valorizzazione come la grotta "Su Montixeddu" nel comune di Nuxis presente nel sito nel quale si terrà l’evento. Verranno inoltre trattate le problematiche conseguenti alla gestione delle grotte anche non turistiche e dei beni carsici in generale evidenziando le limitazioni legate ad una carenza legislativa. Al termine della giornata nel pomeriggio verrà effettuata una visita guidata alla grotta "Su Montixeddu" dove si potranno vedere le interessanti valenze geologiche e geomorfologiche .