Menu:

News


Campo esplorativo in Codula di Luna

Nei giorni scorsi è stata portata a termine una spedizione speleosub organizzata dalla Federazione Speleologica Sarda, con lo scopo di attrezzare e preparare la via ai sub, che a fine mese tenteranno la congiunzione tra la grotta di Su Molente e il sistema Su Spiria-Su Palu nella splendida e selvaggia Codula di Luna.

Ben 35 persone, sub compresi, sono affluite presso l’ingresso della Grotta di Su Molente.

Tutte queste persone hanno reso possibile, con il loro prezioso aiuto, il trasporto dalle auto parcheggiate in cima alla montagna, fino al primo sifone della grotta di Su Molente, di ben 14 bombole e numerosi zaini (circa 25) che alla velocità della luce sono entrati, e altrettanto velocemente sono usciti a lavori ultimati.

Il programma della spedizione è stato rispettato, la squadra di 5 sub ha lavorato perfettamente, depositando nelle gallerie aeree oltre i sifoni, bombole relè da utilizzare per la punta esplorativa, nella prossima spedizione di fine mese, con l’intento di superare il sifone terminale distante 1200m attualmente ancora inviolato, e che dovrebbe di li a poco, permettere la congiunzione con le parti conosciute del sistema principale Su Spiria – Su Palu.

È stata inoltre verificata la prosecuzione del sifone che punta verso Carcaragone, con una galleria sommersa poco profonda, la quale sembra preannunciare per il futuro, ottime possibilità esplorative anche su questo fronte.

Mi spiace per tutti coloro che sabato notte son dovuti scappare via, rinunciando ad una piacevole serata intorno al fuoco, sotto un cielo stellato e una luna luminescente, che per l’occasione ha voluto rendere la Codula veramente surreale.

Grazie a tutti, ci rivediamo a fine mese.

Roberto Loru