Menu:

Speleologia Sarda


Speleologia Sarda

SPELEOLOGIA SARDA è stato il primo periodico di speleologia nato in Sardegna, fortemente voluto da Padre Antonio Furreddu, padre gesuita, pioniere della speleologia sarda e fondatore del Gruppo Speleologico Pio XI, di cui sono riportate a seguire delle notizie relative alla fondazione e al ruolo rivestito nel panorama speleologico isolano. Il primo numero vide la luce agli inizi del 1972 e, con cadenza quadrimestrale, venne regolarmente pubblicato per 18 anni, fino al 1990. Era una pubblicazione che si rivolgeva sia agli speleologi che agli appassionati di natura in genere; vi si trovavano racconti di spedizioni ed esplorazioni ma anche articoli relativi a ricerche fatte nei vari campi delle discipline naturalistiche, come la zoologia, antropologia, geologia applicata, archeologia. Padre Furreddu è stato quindi pioniere anche nella divulgazione. Per questa ragione, grazie alla disponibilità degli amici del Pio XI è possibile scaricare da questa pagina tutti i numeri di Speleologia Sarda, dal 1 al 76. Leggeteli, conservateli, conservatene la memoria affinchè questa non vada dispersa.

Buona lettura

Elenco Volumi